mercoledì 26 aprile 2017

Www... Wednesday #100


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Per ora sto leggendo "La collina delle fate" di Diana Gabaldon. Questa serie mi sta piacendo tantissimo e sto divorando un volume dopo l'altro, anche se questi ultimi libri sono stati forse un po' troppo lenti.

What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


Sempre per rimanere in tema Outlander, ho letto "Il cerchio di pietre".


What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

Anche questa volta temo proprio di non saperlo! ^-^

venerdì 21 aprile 2017

Anteprima: "Le strane logiche dell'amore" di Tania Paxia

Buongiorno, lettori!
Oggi vi presento un romanzo di cui in realtà vi avevo già parlato: si tratta di "Le strane logiche dell'amore", che Tania Paxia aveva già pubblicato lo scorso anno in self. I diritti del libro sono stati acquistati dalla casa editrice Newton Compton e tra poche settimane il romanzo vedrà di nuovo la luce! Non vedo l'ora di poterlo rileggere in questa nuova edizione, visto che lo avevo già amato in self.

Titolo: Le strane logiche dell'amore
Autore: Tania Paxia
Editore: Newton Compton
Prezzo: 4,99 (ebook) - 9,90 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 4 maggio 2017

A volte il destino ti fa leggere il libro giusto...

Cameo Pink MacKenzie ha sangue inglese e americano nelle vene, ventisei anni, e vive in un monolocale a Londra insieme al suo adorato cane Flash. Per pagarsi l’affitto dà una mano alla madre nella sala da tè di Notting Hill, ma la sua vera passione sono i libri e dedica la maggior parte del tempo a recensirli sul suo blog Another book in the wall, ormai seguitissimo. Purtroppo, oltre alla cronica mancanza di lavoro, nella sua vita il vero assente è l’amore. Chase, otto mesi fa, l’ha lasciata per una ragazza svedese, e si è pure trasferito in Scandinavia. Da allora, il deserto. Se non fosse che la sua attenzione ricade sulla copia che una casa editrice le manda in anteprima per una recensione, e la foto dello scrittore esordiente ritratto in copertina la colpisce come non le succedeva da tempo. Qualche sera dopo, a un concerto a cui ha accompagnato un’amica, per errore rovescia un bicchiere di birra addosso a un tipo, in cui riconosce il ragazzo del libro. Ma nei giorni seguenti troppe cose intorno a quel romanzo e al suo autore non quadrano e per Cameo diventerà quasi un’ossessione scoprire cosa si nasconde dietro al misterioso Tristan Moseley…

venerdì 14 aprile 2017

Mini-Recensione: "La moglie del califfo" di Renée Ahdieh

Titolo: La moglie del califfo
Autore: Renée Ahdieh
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: 3,99 (ebook) - 8,50 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 4 febbraio 2016

Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.
Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.


Per vendicare la morte dell'amica Shiva, la sedicenne Shahrzad ha deciso di intraprendere una strada molto pericolosa: la ragazza si è infatti offerta volontaria per sposare Khalid, il califfo del Khorasan, famoso per far giustiziare tutte le sue mogli dopo appena una notte di nozze.
Ma Shahrzad è molto furba, e ha un piano per sfuggire a quel destino. In più, vuole scoprire le motivazioni che si celano dietro ai gesti di Khalid per poi vendicarsi di lui.
Ma una volta a palazzo, Shahrzad comincia a scoprire che il califfo non è il mostro che tutti credono.

Con "La moglie del califfo", Renée Ahdieh ha in parte rivisitato "Le mille e una notte", mantenendo inalterati molti dettagli, tra cui l'ambientazione mediorientale.
Ho trovato la trama molto carina ma un po' frettolosa, soprattutto per quanto riguarda il lato più romantico della storia. 
Un'altra cosa che non mi ha convinta è il modo di parlare e di comportarsi fin troppo moderno delle protagoniste femminili, Shahrzad e Despina, in netto contrasto con l'ambientazione.

Darò comunque un'altra possibilità a questa serie, anche se non posso dire di esserne stata conquistata.

★★★☆☆

mercoledì 12 aprile 2017

Www... Wednesday #99


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Ho iniziato da qualche giorno "Il cerchio di pietre" di Diana Gabaldon. Inutile dire che adoro il modo di scrivere di questa autrice.

What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


La scorsa settimana ho letto "Flawed - Gli Imperfetti" di Cecelia Ahern. Più che letto l'ho praticamente divorato, mi ha tenuta incollata alle pagine fino alla fine.

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

Ancora non lo so, ma immagino che "Il cerchio di pietre" mi terrà impegnata per parecchi giorni, considerando la mole. :P

martedì 11 aprile 2017

Teaser Tuesday #132


La busta spedita da Linklater arrivò con la posta del mattino.
«Guardate com'è piena!» esclamò Brianna. «Ci ha mandato qualcosa!»
Aveva la punta del naso arrossata per l'eccitazione.
«Sembra proprio di sì», convenne Roger. Malgrado il suo aspetto esternamente calmo, potevo scorgere il battito affrettato alla base della sua gola. Prese la busta di carta gialla e la tenne in mano per qualche istante, soppesandola. Poi strappò senza riguardi la linguetta con il pollice e ne estrasse un fascio di pagine fotocopiate.
La lettera di presentazione, scritta su pesante carta da lettere universitaria, si separò dal resto dei fogli e svolazzò fino a terra. Io la raccolsi e la lessi a voce un po' tremante.

Da "Il cerchio di pietre" di Diana Gabaldon

lunedì 10 aprile 2017

Nuove uscite Acheron Books

Buon pomeriggio, lettori!
Faccio un salto veloce sul blog per segnalarvi due romanzi pubblicati di recente da Acheron Books che mi ispirano molto, soprattutto perché ho apprezzato davvero i romanzi di questo editore che ho avuto occasione di leggere ("Poison Fairies" I e II, "La signora dei cancelli della notte" e "Italian Way of Cooking"; trovate le recensioni sul blog).
Vi lascio alle segnalazioni. :)

Titolo: SRDN - Dal bronzo e dalla tenebra
Autore: Andrea Atzori
Editore: Acheron Books
Prezzo: 4,54 (ebook) - 11,05 (cartaceo)
Data di pubblicazione: 11 gennaio 2017

Età del Bronzo. Il bacino del Mediterraneo è un crogiuolo di civiltà, dèi, culture, traffici e battaglie, e dai lidi di S’ard, l’isola tempio, gli Shardan, il Popolo del Mare, veleggiano su navi da guerra per sfidare i propri nemici in onore del Dio Maimon. Sono in Egitto, nel 1278 a.C., pronti a piegare il delta del Nilo e a conquistare la Terra dei Faraoni. Ma non riusciranno mai nell'impresa: a un passo dalla vittoria si fermeranno all'improvviso, torneranno sulla loro isola, e il loro nome sprofonderà nella tenebra e verrà dimenticato dalla Storia. Qui si narra che cosa accadde.

*****


Titolo: Xpo Ferens
Autore: Alessandro Forlani
Editore: Acheron Books
Prezzo: 4,49 (ebook)
Data di pubblicazione: 2 aprile 2017


Il giovane Cristoforo Colombo e suo fratello Bartolomeo, mercanti e navigatori, a seguito di un attacco di pirati saraceni raggiungono una strana isola dove rinvengono la mappa di un continente sconosciuto, situato al di là dell'Oceano Atlantico.
I due fratelli decidono quindi di partire alla scoperta del misterioso continente. Braccato dall'Inquisizione, e alla guida di un bizzarro manipolo di marinai provenienti da mezzo mondo, Cristoforo Colombo troverà il sostegno del più pericoloso armatore che si possa immaginare, e che sembra molto interessato alla meta finale: Abdul Alhazred, l'Arabo Pazzo...
Orrende negromanzie, equipaggi zombeschi, relitti di navi impossibili popolati da creature antidiluviane... il genio weird di Alessandro Forlani, premio Urania 2012, ci trasborda in una navigazione da incubo, che mescola e reinventa le suggestioni del fantasy avventuroso, del romanzo storico e dell'horror lovecraftiano!

mercoledì 5 aprile 2017

Www... Wednesday #98


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Ho iniziato da poco "Flawed - gli imperfetti" di Cecelia Ahern. Sono alle prime pagine, quindi per il momento non posso dare nessun giudizio. 

What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)



 Questa settimana ho letto "Calamity" di Brandon Sanderson e "Odio l'amore, ma forse no" di Lidia Ottelli. 
"Calamity" mi è piaciuto veramente tanto, quasi quanto "Steelheart", mentre purtroppo il libro della Ottelli proprio non faceva per me.

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

Sinceramente non lo so, ma credo che mi dedicherò a un'altra lettura leggera perché è un periodo un po' frenetico e non mi va di impegnarmi con un romanzo dalla trama complicata.

martedì 4 aprile 2017

Teaser Tuesday #131


Quando esco di casa, vedo Colleen davanti all'auto di famiglia. La porta di casa sua è aperta, sembra stia aspettando qualcuno. Immagino che oggi non verrà a scuola, forse dovrà partecipare al processo di sua madre. Sento il cuore battermi forte, incerta sul da farsi. Se la salutassi, potrei cacciarmi nel guai. Chiunque dei vicini potrebbe vedermi parlare con lei. Mi segnalerebbero alla Gilda? E se mi vedesse proprio Bosco, da una finestra della sua villa maestosa, o mentre esce per andare a lavoro? Salutarla potrebbe essere considerato un atto di slealtà nei confronti della Gilda, un gesto per sostenere lei e sua madre. Verrebbe giudicato come un tentativo di aiutare e soccorrere un Fallato? Non voglio andare in carcere.

Da "Flawed - gli imperfetti" di Cecelia Ahern